Come Operiamo

COME OPERIAMO

INDIVIDUIAMO L’ESIGENZA

Rimane sempre al centro il cliente, il suo contesto e i suoi obiettivi. Ci immedesimiamo nella problematica per costruire la soluzione.

STUDIO FATTIBILITA’

Prendiamo in esame varie alternative che rispettino il cliente, le sue scelte pregresse e il contesto della sua organizzazione.

ANALISI REQUISITI

Quando una soluzione sembra convincerci, è il momento di andare più a fondo, per capire con i dati alla mano se è davvero la strada migliore.

ANALISI DI CONTESTO

Prima di agire cerchiamo di capire la situazione e il contesto tecnico, organizzativo e funzionale in cui si inserirà il progetto per comprenderne gli impatti, i benefici, i punti critici.

PROGETTAZIONE

Identifichiamo ogni singolo passo di attività, gli diamo la giusta priorità e sequenza temporale. Progettiamo la soluzione concreta all’esigenza iniziale.

VALIDAZIONE

E’ il momento in cui si fa la lista delle componenti da acquisire per portare a regime l’architettura e finalmente implementare la soluzione.

ACCADEMIA HRC

Abbiamo sempre voglia di imparare.

Per questo ci avvaliamo di coach professionisti che ci insegnano come approcciare al meglio ogni problema.  

Ci aggiorniamo sulle nuove tecnologie implementate dai nostri parter frequentando le loro sessioni formative e certificandoci sia sull’aspetto tecnico che su quello commerciale

1

PROJECT MANAGEMENT

Mettiamo in gioco conoscenze, attitudini, tecniche e strumenti alle attività di un progetto tenendo al centro gli obiettivi. La sfida principale raggiungerli rispettando costi e tempi stabiliti e ottenendo il massimo della qualità.

2

ASSESSMENT E DESIGN

Capiamo quali sono i requisiti necessari per identificare una soluzione prima dell’implementazione del progetto; le esigenze del cliente, ciò che egli reputa critico per il suo business sono sempre al centro di questa attività.

3

IMPLEMENTAZIONE

Implementazione architetture e configurazione delle tecnologie, creazione di processi e documentazione che dettagliano le soluzioni implementate e presentano i requisiti di supporto e di gestione (piano di attuazione, guida operativa, guida installazione / aggiornamento, e guida Disaster Recovery dove previsto). Ecco come si traduce in realtà una soluzione individuata sulla carta.

4

TEST E VALIDAZIONE

Verifichiamo l’esatta corrispondenza tra funzionalità e requisiti di progetto ed esigenza del cliente.

5

POST-IMPLEMENTAZIONE

Valutazioni di alto livello, audit e tuning sugli ambienti in uso per ottimizzare ulteriormente le risorse e garantire performance operative in target con le aspettative.

6

SERVICE SUPPORT

Organizzato secondo le best practices ITIL V3, i seguenti elementi:
Incident Management – ripristino delle funzionalità il più velocemente possibile
Problem Management – determinazione delle cause degli incidenti, e indicazione per migliorare o correggere queste situazioni.
Change Management – metodi e procedure standardizzate per una efficiente e rapida gestione di tutti i cambiamenti all’infrastruttura, minimizzandone gli impatti.

Loading...